The Official Website of Accademia Basket Altomilanese
Stagione 2017-2018
mercoledì 11 ottobre 2017ABA-Team ABC Cantù 58-61Perdono partita e un'occasione importante i ragazzi dell'under 18 ABA. Contro una Cantù molto rimaneggiata, i ragazzi di coach Ghirelli giocano con intensità solo la parte centrale del secondo tempo, vanno in vantaggio di 8 lunghezze a 4' dalla fine, ma si fan riprendere e battere negli ultimi minuti da un Gatti formato super.

Avvio di gara moscio per gli abaers, Cantù ne approfitta subito a suon di triple (6/11 alla fine del primo tempo, 9/20 totale), andando avanti 11-20 al 10'. I bianco blu di casa provano una timida reazione ma sbagliano troppo (20/55 da 2, 4/18 da tre e 6/16 ai liberi), disunendosi in difesa per il 17-30 del 17'. Un sussulto vero arriva sul finire di secondo periodo, con ABA che finalmente aggredisce il match e in un amen si riporta sul -5 palla in mano allo scadere, ma l'azione di Berra non va a buon fine.
Al ritorno dagli spogliatoi la partita si fa equilibrata, Cantù fa più fatica rispetto ai primi 20' nel costruire un buon tiro per l'aggressività degli altomilanesi, che però continuano ad avere le polveri bagnate, tenendo in partita gli avversari. Ad inizio ultima frazione sembra esserci l'allungo decisivo: i canestri di Ganna e i continui recuperi (saranno 21 a fronte di sole 6 perse), fruttano il +8 al 36', ma il passaggio a zona della panchina canturina rianima la partita: ABA si accomoda solo al tiro da 3 (0/8), non attaccando più il canestro e soprattutto smettendo di difendere con attenzione. Gatti ne approfitta con 9 punti dei 12 finali della sua squadra, segnando anche a 50" dal termine la tripla del sorpasso (58-59). Il tiro successivo di Berra si spegne sul ferro, rimbalzo Cantù che fa 2/2 in lunetta chiudendo il match. Prossimo incontro mercoledì prossimo a Varese contro la Robur.

Coach Ghirelli "E' un gioco di intensità, contatti e di "made or miss". Se segni vinci, se sbagli perdi. Stasera abbiamo tirato con percentuali orribili, anche su tiri costruiti e aperti. Ma quel che più ci penalizza sono le conclusioni da vicino, che ancora oggi abbiamo sbagliato con troppa facilità. A differenza loro che, ogni qualvolta riuscivano ad arrivare alla conclusione, han fatto canestro. Abbiamo tirato molto più di loro: il saldo recuperi perse è di 21 a 6, i rimbalzi offensivi 16 a 8 per noi, quindi tutto ampiamente positivo. Siamo stati però davvero poco intensi per quasi tutto l'arco della partita. Senza Rosella, che ne avrà per un periodo da definire, siamo ancor più a taglia ridotta. Non possiamo quindi permetterci di aspettare, l'aggressività sia fisica che mentale dev'essere la nostra base per vincere le partite. Poi torno al discorso iniziale, se a questo sport non sei aggressivo e non segni mai, non vinci mai quando dall'altra parte segnano più di te e tirando molto meno"

ABA-Pall Cantù 58-61 (11-20, 27-32, 44-46)
Per ABA: Tentorio 4, Roncari 13, Coraini 9, Milini, Plebani 3, Berra 12, Grimaldi, Fasani, Solari, Simons, Ganna 14, Ballarin 3 - All Ghirelli Ass Mezzera-Padelli


Condividi questa pagina:
Copyright 2014
Accademia Basket Altomilanese - ABA - Sede: via Parma, 77 - Legnano - info@ababasket.it