PAOLO D’ANGELO – ASSISTANT COACH OF ABA’S U16 & U18

WELCOME

Come società si orgogliosi di potervi comunicare che dall’anno prossimo il nostro Staff tecnico si arricchirà di un nuova risorsa nel reparto degli assistenti allenatori grazie all’ingresso in società da parte di Paolo D’angelo.

Paolo nasce a Messina ma, in seguito ad alcune scelte famigliari, si sposta in tenera età a Milano, città che a tutti gli effetti lo vedrà crescere e formarsi come uomo.

Il suo approccio alla pallacanestro avviene molto tardi e sotto diverse spoglie. Il ragazzo infatti comincia la sua avventura nel mondo della palla a spicchi non da giocatore, come molto spesso accade, bensì come allenatore.

In particolare egli entra in contatto con questo ambiente circa sei anni fa, e nonostante all’inizio questa attività rappresentasse per lui un semplice hobby, con il passare del tempo si è completamente trasformata diventando una vera e propria passione.

Da quattro anni collabora con la prima squadra della Sangiorgese, condividendo quotidianamente le proprie conoscenze e competenze, non solo in ambito cestistico ma soprattutto in ambito statistico e di match analysis.

Competenze che derivano da anni e anni di studi presso l’Università Bicocca di Milano, presso cui, al termine del suo percorso formativo, ha ottenuto la Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche.

Negli anni di “Sangio” ha avuto anche modo di collaborare per un anno con Chartside, innovativa start up italiana sempre nell’ambito dell’analisi delle statistiche avanzate.

A seguito del suo ottimo elaborato svolto in questi anni con indosso i colori Blu-Arancio, Daniele Quilici, che lo conosce molto bene e ne apprezza le doti, ha deciso di offrirgli un’interessantissima possibilità per favorire ulteriormente la sua crescita e conseguentemente per far decollare la sua carriera.

Dopo due sole annate nel settore giovanile della Sangiorgese quindi, qualche mese orsono, si è presentata per Paolo la possibilità di intraprendere un nuovo percorso in ABA, che gli permette così di confrontarsi con un livello ancora più elevato.

OBIETTIVO PER LA STAGIONE IN ARRIVO:

“Quella di ABA è una grandissima opportunità, è un passo avanti per me e non vedo l’ora di dare tutto  quello che ho ai ragazzi per permettere loro di migliorare. Ho visto spesso durante gli anni in Sangio gli allenamenti dei ragazzi di ABA e le loro partite, ed ho sempre visto in campo ragazzi con una grande voglia di migliorare e voglio portare il mio apporto verso questo obbiettivo”.